John Ellison e CAC – Climbers against Cancer ai mondiali di Arco

1663 views

“Colore bellissimo! Buona scelta! Ne ho una uguale!” È così, con occhi scintillanti ed il sorriso sulle labbra, che si presenta John Ellison. In mano abbiamo una delle “sue” magliette, quelle T-shirt sulle quale è stampato CAC Climbers against Cancer, l’associazione e movimento di cui è fondatore. Chiaro quindi che una maglietta lui ce l’ha, in realtà ha molto di più. Lui rappresenta lo spirito e insieme il senso più profondo (e vissuto) di quei colori e di quelle parole stampate!

Ellison è qui ad Arco per seguire i Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata, e per fare una cosa a cui tiene particolarmente: la donazione di 10,000 euro da parte di CAC a favore di un centro di ricerca contro i tumori, questa volta in Messico. Ma anche per ricevere un premio importante – il Dryarn Climbing Ambassador – che gli Arco Rock Legends hanno deciso di assegnarli venerdì sera per il suo contribuito alla cultura dell’arrampicata sportiva mondiale e non solo.

Ellison, in questi anni, ha girato il mondo per lungo e per largo seguendo le gare di arrampicata. Come nel 2005, quando era venuto per la prima volta qui ad Arco ad accompagnare sua figlia. “Charlotte infatti era la prima ragazza inglese a partecipare al Rock Junior, adesso sono tornato dopo 10 anni per assistere a questi Campionati Mondiali Giovanili, qui è bellissimo! le vie sembrano molto belle, tutti sono felici… che volete di più? Ah sì, il gelato è fantastico!”

Fantastico, come il suo costante impegno nell’iniziativa che ha come scopo di aumentare la nostra consapevolezza verso questa malattia e raccogliere fondi da destinare alle varie istituzioni che lottano contro il cancro. Un’idea, la sua, che è subito stata abbracciata incondizionatamente dal popolo dell’arrampicata, tanto che in poco più di due anni oltre 25,000 T-shirt sue sono state indossate, con fierezza, da migliaia e migliaia di climbers in tutto il mondo. Per una raccolta totale di circa 500,000 euro. Segno che la consapevolezza non ha barriere.

Il riconoscimento – il Dryarn Climbing Ambassador – gli verrà consegnato venerdì durante la serata degli Arco Rock Legends, gli Oscar degli Arrampicata. E per questo 10° anniversario non ci potrebbe certamente essere un “ambasciatore” migliore. “Quando ho sentito la notizia del premio sono stato davvero colpito” racconta John “E‘ un vero onore. Ma allo stesso tempo…” John abbassa un attimo gli occhi, poi continua “in qualche modo non mi sento di meritarmi questo premio. Sapete, ho sempre visto CAC come qualcosa molto più grande di me, qualcosa che appartiene a tutti. Quindi, fondamentalmente sono qui per accettare il questo riconoscimento a nome di tutti!”

John parla, si capisce immediatamente, con il cuore. I suoi occhi scintillanti e quel sorriso sono impossibili da ignorare. Un sorriso che si alimenta, che trova forza – nonostante le oggettive e sempre più difficili avversità che sta vivendo – proprio in questo mondo dei climbers. “Sì, sono loro a darmi le energie di cui ho bisogno” spiega John. Per poi concludere “Sapete che effetto mi fa vedere tutte queste T-shirt addosso alle persone? Mi fa sorridere, mi rende felice.”

L’appuntamento con John Ellison è per venerdì sera alle ore 21,00 al Casinò municipale di Arco per la serata della decima edizione degli Arco Rock Legends.

NOI CI SAREMO CON LA MAGLIETTA CAC – CLIMBERS AGAINST CANCER. E VOI?